Come spendono i milionari e le persone finanziariamente libere.

Anche se non lo diresti, il tuo vicino potrebbe essere milionario, anche se vivi in ​​un quartiere modesto, e anche se il tuo vicino di casa fa la spesa al lidl. Non tutti i milionari vivono in case di lusso e indossano vestiti firmati. Veramente, la maggioranza dei milionari non li riconosci dalle persone piene di debiti che non dormono la notte. A parte il fatto che di notte dormono benissimo, come dei bambini.

I milionari (spesso) scelgono di spendere i loro soldi in investimenti, non in metratura. Ci sono eccezioni, ovviamente, ma un sacco di milionari non vuole vivere in ville mega galattiche. Spesso, non hanno piacere che si sappia in giro che sono milionari. In genere non gli importa cosa pensano gli altri. Spesso sono volutamente modesti.

I veri milionari di solito preferiscono avere soldi piuttosto che far credere alla gente di avere soldi.

Preferiscono avere proprietà in affitto e altri investimenti che nessuno conosce, piuttosto che una grande casa e un’auto mega galattica che le persone normali non possono permettersi.

Preferiscono avere una vera e piena sicurezza finanziaria piuttosto che debiti. Non sono mai caduti nella trappola di fare debiti.  Non hanno alcun desiderio di fare quello che fanno molti altri: spendere soldi che non hanno, per cose che non vogliono, per impressionare le persone che non amano.

Molti di questi milionari non hanno nemmeno un reddito folle o molta ricchezza ereditata. Hanno semplicemente gestito i soldi correttamente e risparmiato.

Ci sono milionari che ereditano ricchezza, è ovvio, ma ci sono anche milionari che in silenzio, in modo discreto, accumulano ricchezza attraverso le loro abitudini.

 

Ecco come lo fanno.

Vivono al di sotto delle loro possibilità

I milionari spendono meno di quanto guadagnano, che è il modo più semplice per accumulare ricchezza. Comprano case alla loro portata, non la casa più costosa, ma quella alla loro portata. Il 50% dei milionari vive nella stessa casa da più di 20 anni. La loro ricchezza è aumentata ma loro vivono nella stessa casa. Ecco perché potresti vivere vicino ad un milionario.

Non tutte le persone che vivono sotto le loro possibilità diventano milionari.

Una cosa è certa però.

Le persone che vivono costantemente oltre le loro possibilità non diventeranno milionari, MAI, a meno che non vincano al lotto.

 

Non fanno acquisti inutili.

Alcuni milionari probabilmente spendono un po ‘di più per la qualità, ma raramente spendono soldi per il gusto di farlo. Generalmente non troverai i loro armadi pieni di vestiti firmati. La libertà e la sicurezza finanziaria sono più importanti della firma sui vestiti.

Ecco perché non puoi saperlo se vivi davvero accanto a un milionario. Spesso non indossano abiti firmati o non comprano auto sportive, né utilizzano l’ultimo modello di iPhone. Al contrario, molte persone che possiedono quegli oggetti si sono indebitate per ottenerli. I potenziali milionari non fanno debiti al consumo, perché gli interessi sono troppo alti, ed è difficile accumulare ricchezza pagando il 14% di interesse.

Ha attirato la mia attenzione il recente articolo di un esperto di Marketing, che affermava che i clienti più redditizi per un’azienda non sono quelli con reddito e patrimonio limitato, con i quali ci si ritrova a fare la guerra dei prezzi al ribasso, e nemmeno più di tanto i ricchi.

I clienti più redditizi sono i poveri che vogliono sembrare ricchi.

Sono i poveri che vogliono sembrare ricchi che vengono continuamente proscuigati, e un milionario non vuole certo venire prosciugato.

 

Usano i soldi per fare soldi

Il milionario medio spende il doppio del tempo della persona media sulla pianificazione finanziaria. Se vuoi spendere come un milionario, ti consiglio di dedicare più tempo alla ricerca di prodotti e proprietà a scopo di investimento e meno tempo a esplorare i siti di shopping online.

Se vuoi iniziare a spendere come un milionario, la cosa più utile che puoi fare è, ogni volta che pensi al denaro che esce dalle tue tasche, imparare a chiederti: “È qualcosa in cui voglio investire?” quando pensi a spendere.

 

Passano più tempo a creare che a consumare

Questo è ovvio, ma ogni atto di consumismo costa, mentre molti atti creativi fanno soldi. E’ possibile diventare milionari con il solo lavoro, molti milionari hanno costruito il loro patrimonio come lavoratori autonomi o professionisti, comprando attivi. Rimane che compiendo atti creativi si fa prima.

Molti milionari spendono per la formazione per poter creare qualunque cosa di remunerativo. Abbandonare la propria dipendenza dal consumismo e coltivare la creatività è il primo grande passo da compiere per intraprendere la strada dell’indipendenza finanziaria.

 

A loro piace pensare ai soldi e a fare affari

E’ una questione di modello mentale.

I milionari che si sono fatti da soli spesso iniziano pensando “Potrei comprare questa bici per andare a scuola o al lavoro, o investire in un abbonamento per i mezzi pubblici e risparmiare”.

Più avanti nel corso della loro vita, il modello mentale è lo stesso e si ritrovano a pensare “Potrei comprare questa supercar, oppure forse sarebbe meglio questa macchina economica e questa barca per lo stesso prezzo”, o “Posso comprare questa villa, oppure questa casa più modesta e un intero condominio per lo stesso prezzo”

I milionari cercano di trattare, non perché non possono permettersi il prezzo pieno, o perchè sono avidi, ma perché sono interessati a vedere cosa può essere negoziato. Molti milionari fanno acquisti e negoziano sempre su una proprietà o un veicolo. Non hanno realmente bisogno di abbassare il prezzo, ma a loro piace pagare al di sotto del valore di mercato, sia che acquistino una maglietta che una casa per le vacanze.

 

Non sono emotivi per la spesa

I non milionari? Sono impulsivi. Ed emotivi.

Spendono senza pensare. Non considerano costi alternativi e non si preoccupano di negoziare.

Comprano una casa perchè se ne sono “innamorati”.

Non è così che funzionano le case, per inciso: non innamorarti mai di un oggetto inanimato.

Se trovi una bella casa, ci sono indubbiamente altre case simili e ti do una notizia. A differenza delle persone, che sono uniche e insostituibili, le case sono oggetti replicabili. Se vedi una casa che ti piace davvero, potenzialmente puoi persino costruirne una molto simile o identica su un terreno a tua scelta.

 

Hanno soldi che non spendono

La maggior parte dei milionari pagano se stessi per primi.

Spesso investono dal 10% al 20% del reddito regolarmente, invece di spenderlo.

Se chiedi a qualcuno “Come spenderesti 100.000 euro vinti al lotto?” la maggior parte delle persone risponderà con una lunga lista della spesa.

I milionari probabilmente risponderebbero “Perché dovrei spendere 100.000 euro se avessi la fortuna di vincerli?”

 

Hanno un budget e sanno quanto spendono

È così che sono diventati milionari e le vecchie abitudini sono dure a morire. Sapere quanto spendi è una caratteristica della maggior parte dei milionari che si sono fatti da soli, e non si tratta solo di budget.  Quando tieni traccia delle cose, sai quanto spendi e su cosa, e pensi attivamente da dove provengono i tuoi soldi e dove vanno a finire, hai il controllo totale delle tue finanze.

E’ un tratto distintivo dei milionari.

 

Spendono i loro soldi in cose che vogliono veramente

Il motivo per cui potresti vivere accanto a un milionario, anche se vivi in ​​un quartiere modesto, è che molti milionari desiderano vivere in un quartiere modesto e sono contenti così.

Potrebbe essere perché preferiscono spendere i soldi per viaggiare o vogliono lasciare un’eredità ai loro figli, o magari tu non lo sai, hanno nel box di un autodromo l’ultimo prototipo di McLaren del valore di 350mila euro e tutte le domeniche vanno a farci qualche giro di pista, e quando vanno all’autodromo lo fanno con un veicolo comodo ma non appariscente.

Ciò che i milionari fanno con il denaro spesso sono cose non appariscenti.

Sia che tu sia sulla buona strada per il tuo primo milione, sia che tu stia perdendo tempo indebitandoti, potrebbe essere il momento di iniziare a spendere come un milionario, o almeno a pensare come tale.

E’ certamente il primo passo per diventarlo veramente.

 

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *